LA GENEA LANZARA HA UNA NUOVA ‘FRECCIA’: SUL LATO DESTRO ARRIVA LO SPAGNOLO ALEIX GÓMEZ

Si muove ancora in entrata il mercato della Genea Lanzara. Dopo aver comunicato gli arrivi di Florio, González, Munda, la società cara al Presidente Domenico Sica ha messo a segno un altro colpo sulle ali, che si va ad aggiungere all’innesto già annunciato, nel medesimo reparto, di Alejandro Navarro. E’ ufficiale, infatti, l’arrivo in rossoblu di Aleix Gómez Subarroca.

L’ala destra classe 1997, che con i suoi (soli) 24 anni sarà, anagraficamente parlando, l’atleta più grande dell’intero roster, proviene dall’ Handbol Pardinyes, club della città di Lleida nel quale ha militato in tutte le categorie giovanili sino ad arrivare alla Primera División Nacional de Balonmano, terza lega spagnola per importanza. Miglior marcatore del proprio club nella passata annata agonistica (73 reti), Aleix Gómez si immedesima in una ‘freccia scoccata in direzione ostinata e contraria’, essendo una scattante ala destra contromano, non per necessità ma per capacità tecniche e di movimento, giocando in quel ruolo sin da piccolo, nel club del Guissona, di cui la madre è attuale Presidente.

“Non vedo l’ora di arrivare a Salerno – esordisce Aleix Gómez –  sono entusiasta del progetto e di poter condividere bei momenti gareggiando ad un buon livello in Italia. Allo stesso tempo, desideroso di dare il mio meglio e poter ripetere i miei standard realizzativi essendo uno dei migliori marcatori in Spagna.

Da questa esperienza, la prima lontano dalla penisola iberica, spero di imparare di più sulla pallamano, come si vive questa disciplina in Italia e a Salerno, e soprattutto, di fare gruppo e stare bene nelle dinamiche della squadra. Guardando i video delle partite del mio nuovo club penso di potermi inserire molto bene, perché sono giovane e veloce, come tutti gli altri.

Il mio obiettivo è quello di arrivare il più in alto possibile e di poter contendere agli altri club la promozione in massima serie, come accaduto alla Genea nella stagione appena conclusasi.

Sono anche un grande appassionato di pallamano femminile, il fatto che a Salerno ci sia la squadra Campione d’Italia mi motiva ancor di più a far parte del club.

Penso di poter contribuire al raggiungimento degli obbiettivi con la mia velocità, esperienza ed efficacia al tiro. La mia caratteristica principale è il contropiede ed anche il fatto di essere un difensore molto agile in posizione avanzata. Inoltre, mi considero un giocatore con esperienza nel ritmo del gioco, dando il massimo nei momenti difficili e decisivi della gara.

Insomma, sono pronto a dare il meglio di me stesso.

A causa della mia situazione lavorativa durante l’estate in Spagna e per motivi familiari personali, entrerò a far parte del team da settembre – conclude l’atleta –  e ad agosto inizierò il precampionato nella mia città. Non vedo l’ora di arrivare a Salerno e giocare per il Lanzara, con la convinzione, dopo i contatti avvenuti, che le persone che compongono il club siano molto brave, disponibili e mi faranno sentire subito come se fossi a casa”.

Comunicato Stampa Genea Lanzara

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi