News Stories

SERIE B: ANCORA UN SUCCESSO PER LA GENEA LANZARA. BATTUTA IN TRASFERTA LA NEW CAPUA

genea lanzara

Prosegue positivamente il cammino della Genea Lanzara nel campionato interregionale di Serie B maschile di pallamano. Dopo la soddisfacente prestazione casalinga contro Civitavecchia, i salernitani hanno trovato altri due punti lontano dalle mura amiche superando i padroni di casa della New Handball Capua col punteggio finale di 27-33.

I “giovani ragazzi terribili” allenati da Nikola Manojlovic hanno ben tenuto il campo contro una compagine coriacea che annoverava nelle proprie fila giocatori di esperienza e che sicuramente, nel corso della stagione, darà gran filo da torcere a tutte le avversarie. I salernitani tuttavia, dopo una fase iniziale di studio, hanno tenuto saldamente nelle proprie mani le redini dell’ incontro, affidandosi ad un gioco veloce e dinamico basato in particolar modo su prime e seconde fasi.

L’ incontro diretto da Galbiati e Nicolella vede inizialmente i padroni di casa in vantaggio sul 2-0 grazie alle segnature di Izzo, ma immediata è la risposta della Genea Lanzara che ribalta l’ andamento della gara portandosi avanti sul 2-3 e conducendo da quel momento la gara. Giunti sul 5-6 i salernitani piazzano un break di 5-0 in proprio favore portandosi avanti sul 5-11, con lo scarto di sei reti che si mantiene sino al 10-16. La Genea Lanzara deve fare, poi, a meno di Petito (colpo al ginocchio) sino a quel momento impeccabile al tiro ed autore di cinque segnature, ben sostituito poi da Di Martino per il resto dell’ incontro. Nel finale due segnature dei salernitani chiudono la prima frazione di gioco sul 10-18.
Nel secondo tempo le squadre vanno a segno in maniera alternata, col Lanzara capace di gestire il divario agguantando a metà ripresa il massimo vantaggio di dieci reti sul 16-26, grazie anche alle segnature di Navarro (sei reti in totale) e Manojlovic, miglior realizzatore del match con sette reti nonostante la marcatura ad uomo nei 50’ giocati. Nell’ ultimo spezzone di gara, il tecnico effettua alcuni cambi dando prezioso minutaggio a chi è stato sino a quel momento meno utilizzato. L’ incontro si chiude, così, sul finale di 27-33.

È stata una gara difficile contro un avversario ben messo in campo – dichiara Domenico Sica, presidente della Genea Lanzara – la New Handball Capua è una formazione compatta ed esperta, sono stati sessanta minuti combattuti e ritengo che tutte e due le squadre hanno offerto un ottimo spettacolo al pubblico presente. Dal nostro canto, abbiamo rimediato a qualche sbavatura iniziale riuscendo a piazzare dei break importanti che ci hanno consentito di allungare nel punteggio e gestire l’ incontro nella ripresa. Abbiamo comunque commesso diversi errori, sia in fase di impostazione che al tiro ma, ripeto, i ragazzi sono giovani ed hanno bisogno di crescere e fare esperienza.

Siamo sulla strada giusta – prosegue – i ragazzi hanno affrontato una settimana ricca caratterizzata dai due successi nei campionati U19 e U17, gare che lasciano inevitabilmente delle scorie e che si fanno sentire sulle gambe negli appuntamenti della compagine senior nel fine settimana. Un plauso va al gruppo e allo staff tecnico, bravo nel gestire tutti i ragazzi nelle varie categorie ed in ogni singola partita.

Nella prossima giornata di campionato saremo nuovamente impegnati lontano dalle mura amiche, sul campo della Scuola Pallamano Valentino Ferrara. La settimana che ci aspetta sarà ancora più impegnativa e caratterizzata anche dalle gare con l’ U19, U17 e i debuttanti U15. Faremo del nostro meglio, guardando sempre in prima battuta alla crescita dei ragazzi”.

SERIE B. NEW CAPUA – GENEA LANZARA 27 : 33 (p.t. 10 : 18)

NEW CAPUA: Antropoli 1, Bellone, Centore F. 2, Centore M. 4, Di Lella 2, Di Lillo 2, Inella G. 2, Inella F., Izzo 5, Lagnese 1, Monaco 3, Rondinone, Valletta 3, Venezia, Minoja 2, Di Pasquale. All: Di Lella

GENEA LANZARA: Avallone 5, Bove, Castano, Di Martino C. 2, Di Martino A., Ferrara 1, Fiorillo 2, Giordano, Lopez 2, Manojlovic 7, Milano C. 1, Milano A. 2, Navarro 6, Petito 5, Senatore, Totaro. All: Manojlovic
Arbitri: Galbiati – Nicolella

Leave a Reply